ARTICOLI

Il rame, CU nella tavola periodica degli elementi, è un metallo che nel corpo umano favorisce l'assorbimento del ferro, è utile in caso di anemia e favorisce la respirazione cellulare, aiuta ad attenuare i crampi ed i dolori reumatici, svolge un'azione antisettica e disintossicante, aumenta le difese immunitarie e la produzione di elastina ed è inoltre efficace per attenuare i dolori mestruali.


 Il sapore del pomodoro è dovuto agli acidi citrico e malico, presenti nella sua polpa che risultano essere utili per favorire la digestione stimolando la secrezione salivare e gastrica

Di questo frutto si usa dire che non si scarta nulla, perché viene utilizzata anche la parte non commestibile, a partire dalle foglie che si intrecciano per costruire stuoie, coperture per tetti o cappelli, al fusto dell’albero da cui si ricava un legno adatto a costruire oggetti, sino ad arrivare ad i fiori che vengono impiegati per ottenere una bevanda alcolica.

Ricca di sodio, calcio, potassio, ferro, fosforo e di vitamine A, C e del gruppo B, in particolare di acido folico o vitamina B9. E’ ricca di antiossidanti e di flavonoidi, utili contro l’azione dei radicali liberi, ottima per la reintegrazione dei Sali minerali nell'organismo, ed il suo succo in particolare è considerato un aiuto naturale in caso di anemia

Il magnesio è necessario per espletare più di 300 reazioni biochimiche che avvengono nel nostro organismo, aiuta nel mantenimento della funzionalità nervosa e muscolare, rafforza il tessuto osseo e regola il battito cardiaco ed aiuta a regolare i livelli di glucosio nel sangue, solo per citare alcune delle sue indispensabili funzioni.

Il tennis è uno sport completo ed adatto a persone di ogni età, è molto efficace per quanto riguarda i benefici che può apportare sia a livello cardiaco sia muscolare, io infatti lo pratico almeno una volta alla settimana.

Il termine più appropriato con cui chiamare questo frutto è cocomero dal latino scientifico Cucumis citrullus; la definizione di cocomero viene utilizzata per lo più in tutta l’Italia centrale, nel Meridione l’espressione comune è melone d’acqua mentre in Toscana viene anche chiamato popone.

I flavonoidi (o bioflavonoidi) sono dei composti chimici naturali che svolgono nelle piante il ruolo di pigmenti vegetali, donando, a seconda del PH, colore ai tessuti. Sono sostanze idrosolubili e molto colorate che donano le varie sfumature alla frutta ed alla verdura.

Il lino è una pianta della famiglia delle Linaceae. Già in Egitto ed in Etiopia questa pianta era coltivata sia per i suoi semi che per la sua fibra. Dalle diverse parti della pianta si ricavano carta, tessuti, corde e medicinali. Dai semi di lino si ottiene la farina e l'olio di lino che vanta svariati impieghi come integratore alimentare e come ingrediente in prodotti dell’industria.

Il suo nome deriva dall'arabo ribas, un rabarbaro del Libano che avrebbe lo stesso sapore e stesse proprietà. Appartiene alla famiglia  delle Sassifragacee. La specie che si utilizza oggi, benché sia allo stato selvatico, risulta essere addomesticata, essendo frutto di selezioni attuate dall’uomo.


Resta informato!

Mai lottare contro, sempre agire per… Suggerire lo stile di vita più consono alla singola persona, a partire da un regime alimentare più sano ed equilibrato. Aiutare le persone a cambiare le abitudini sbagliate, portandole a impegnarsi per la salvaguardia del proprio benessere. Aiutare le persone a vivere meglio, alleviando i carichi fisici ed emotivi che si accumulano nella società contemporanea, sempre meno a misura d’uomo. Prendersi la responsabilità della propria salute.
Ci tengo a precisare che non sono un medico e non mi occupo di curare le malattie.